Generare Valore

#feedthehamster

L'architettura è un atto sociale.
Che sia per i grandi imprenditori o per i più disagiati, ha il compito di assecondare le esigenze, estrapolare i desideri e migliorare la vita: in due parole, generare valore.
Non esiste nè architettura d'elite, nè architettura "povera". Esiste l'Architettura. Quella che ascolta, che traduce e che esplora i bisogni profondi, le esigenze concrete e i desideri nascosti.
Architettura come mood mentale, come presa di coscienza e come scopo.

La capacità creativa ne è il motore: la creatività razionale e non estrosa, scientifica e non artistica nè arbitraria, che sappia indagare grazie agli strumenti della disciplina i desideri più profondi delle persone e, a volte, risvegliarli e riscoprirli.
Perchè essere architetto è anche questo: ascoltare, e riuscire a sfondare i margini mentali, le barriere demagogiche per mostrare nuovi orizzonti di vita.
Orizzonti qualitativi.

Attraverso l'immaginazione e la prefigurazione l'architetto ha l'onore e l'onere di immettere valore nel nostro vissuto, di implementarlo tramite l'ascolto intimo del proprio essere, che spesso viene celato dal suono stridente delle campane della quotidianità.

Fai cessare queste campane allora,
architetto!

Arch. Nicola Piacentini

Torna al blog

Altri spunti interessanti.

Mutismi assordanti

03.08.2020

Re-generation

29.07.2020

Vivere nell’aria

06.07.2020

Questo sito utilizza cookie tecnici per una migliore esperienza e avere statistiche sull’uso. Per saperne di più o negare il consenso Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi