Lentezza e sedimentazione

#feedthehamster

Ricercati, nervosi, reiterati, contraddittori, d'impulso, improvvisi, meditati, sovrapposti e poi fissati, sospesi, lasciati in maturazione.
Disegno e parola sono strumenti fissativi del pensiero.

Il progetto trae dalla lentezza e dalla decantazione del pensiero la sua forza, che si manifesta nell'essenziale.
Fissare le idee, sospendere il pensiero, porlo in uno stato di decantazione che elimina il superfluo è la ragione stessa di ogni progetto di Architettura.

Arch. Nicola Piacentini

Torna al blog

Altri spunti interessanti.

Mutismi assordanti

03.08.2020

Re-generation

29.07.2020

Vivere nell’aria

06.07.2020

Questo sito utilizza cookie tecnici per una migliore esperienza e avere statistiche sull’uso. Per saperne di più o negare il consenso Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi