Transformation e crescita: le regole per stare al gioco. Il caso di Adami&Albi

Spunti per una Trasformazione delle organizzazioni e ……di Adami&Albi.

Le 3 sezioni di Adami&Albi: Progettazione, Impresa, Rete Vendita

Prendendo spunto da questo articolo pubblicato da Wired.it qualche mese fa volevamo analizzare come un'azienda si può trasformare per rimanere al passo, rimanere ancorata al mercato offrendo competenze e professionalità altrettanto adeguate all'evolversi del proprio settore.
L'articolo in questione tratta aziende di settori completamente differenti rispetto all'edilizia, tuttavia i 7 "building blocks" possono essere adattati a tutti i campi per evitare la "selezione della specie".

https://www.wired.it/economia/business/2019/06/05/guerra-talenti-business/

Immagine in evoluzione frutto del lavoro di Escher, incisore e grafico olandese.

La "Metamorfosi" è un' opera di notevole estensione che vede un inizio e una fine rincorrersi attraverso la continua sequenza di figure in continua evoluzione e trasformazione: ogni immagine si altera fino ad assumere le sembianze di quella che la segue, fino ad arrivare alla conclusione.
Esattamente come la vita, che è multiforme e che nello stesso tempo ci appare muta e statica, l'opera di Escher ci invita a guardare oltre le apparenze e a seguire il flusso degli eventi, per coglierne il perenne senso evolutivo del cambiamento.

La Trasformazione di Adami&Albi

"L'etimo ci parla di una trasformazione che è mutamento nella forma, cioè nell'aspetto esteriore.
Certamente la forma è qualcosa di fondamentale per l'identità di un oggetto, che quindi ne esce mutata, ma nella trasformazione la sostanza non cambia; o meglio, può essere soggetta a variazioni - ricombinazioni, aggiunte, perdite - ma ci deve essere un nocciolo, un filo che pur nel cambiamento resta lo stesso. È quindi il caso della trasformazione dei riciclaggi, il caso delle esperienze che trasformano le persone, e della stessa trasformazione delle parole: materialmente o storicamente la trasformazione non descrive uno iato, ma una continuità - per quanto proteiforme e fantasmagorica possa essere."

Partendo dal concetto etimologico vogliamo far capire la Trasformazione di Adami&Albi.

La storia si pone come quel filo di continuità preaccennato. Lo studio professionale di Gianluca Adami e Monica Albi, geometra e architetto, fondato nel 1993 e l'impresa edile Edilproject, attiva dal 1997, sono le due basi di partenza nonchè fondamenta di questo progetto che si evolve, nel 2020, in una nuova identità ideata, studiata, formata e consolidata.

Come detto, la metamorfosi è elemento chiave e spietato con la quale la natura consente di evolvere se stessi per adeguarsi al cambiamento. O si cambia, o si muore.
Il geom. Adami e l'arch. Albi, compagni nel lavoro e nella vita, lo sanno perfettamente e attraverso una lungimirante politica di inclusione, hanno modificato passo passo la realtà artigianale in una macchina estremamente al passo coi tempi e perfettamente integrata nel tessuto socio-economico moderno.
Ad oggi infatti, nel settore delle costruzioni è divenuto fondamentale il PROCESSO. Ovvero la capacità di organizzare, gestire e programmare tutti gli aspetti che concorrono alla vita futura dell'opera, dal concept alla consegna del bene al cliente.
Il gruppo si è quindi mano a mano allargato per far fronte alle diverse richieste del mondo dell'edilizia e dell'architettura odierna: 5 specialisti, ognuno con caratteristiche peculiari, derivanti sia dalla propria formazione che dalla propria attitudine, che intervengono nel processo edilizio per garantirne la necessaria qualità multisettoriale che oggi il mercato, e il mondo, richiedono.
Aspetto non banale, l'età anagrafica dei 5 soci varia dai 24 ai 53 anni: un cocktail esplosivo di freschezza e esperienza, che si dibatte fra la voglia di emergere e quella di affermarsi.

Progettazione, Impiantistica&Sostenibilità, Cantieristica, Direzione lavori&Gestione del Processo e esperienza normativa intervengono simulataneamente all'interno di una stessa realtà, Adami&Albi, con lo stesso grado di trasversalità reciproca e apertura.
Le diverse abilità, esperienze e personalità di ogni socio presente ha permesso di creare un gruppo di persone/professionisti in grado di gestire il processo dalla fattibilità alla consegna finale.

Adami&Albi ha riassunto le proprie competenze in tre sezioni: A Design Studio (Studio di Architettura), A Construction Company (Impresa Edile), A Real Estate Network (Vendita&Gestione immobili e Sviluppo Immobiliare).

Le 3 sezioni di Adami&Albi: Progettazione, Impresa, Rete Vendita

Adami&Albi con qualità e professionalità certificata realizza edifici accompagnando il cliente dalla vendita/acquisto del terreno, alla personalizzazione del nuovo progetto, all'organizzazione dell'iter burocratico, alla realizzazione in cantiere, alla gestione del processo edilizio fino alla consegna dell'immobile.

Il payoff infatti è Design from A to A ovvero edilizia a 360°, anzi, di più!

Dal sito www.adamialbi.it si possono trovare i nostri progetti, chi siamo e quali servizi forniamo.
Siamo comunque disponibili a fornire ogni informazione possibile anche telefonicamente o in questo periodo in videochiamata Skype.

Arch. ir. Francesco Adami

Torna al blog

Altri spunti interessanti.

La residenza flessibile 3/3. Un prototipo

08.06.2020

La residenza flessibile 2/3. Un prototipo

01.06.2020

La residenza flessibile 1/3. Un prototipo

25.05.2020

Questo sito utilizza cookie tecnici per una migliore esperienza e avere statistiche sull’uso. Per saperne di più o negare il consenso Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi